I banchetti delle Muse

banchetto simona massimo

Donazioni

Donazioni

Veterinari in collaborazione con Le Muse

Elenco Veterinari

Facebook

Pagina Facebook

Newsletter

Iscriviti alla nostra NewsLetter per essere aggiornato sempre sulle nostre iniziative.
Privacy e Termini di Utilizzo
Antonio, papà di Tris PDF Stampa E-mail
Far feste e saltare in continuazione solo per aver visto un guinzaglio muoversi, correre e ricoprire di terra Birba scalciando il prato del parco, far finta di niente e poi abbaiare per far cadere i vecchietti in bici! se questo vuol dire essere anziani, allora ben venga la terza età!

In realtà solo Tris conosce la sua vera età, ciò che so io è che li porta davvero bene. È difficile descrivere la felicità nei suoi occhi al mattino quando, dopo aver sentito la sveglia (è l'unico ad essere contento per questo) si fionda in camera mia per arrampicarsi sul letto e ricoprirmi di baci. Poco importa se a volte ha la faccia un po' imbronciata ormai quella è la sua espressione da sempre e a me va bene anche così. È UN TESORO DAVVERO E GLI VOGLIO UN GRAN BENE! Non potrei non volergliene dopo tutto ciò che fa per attirare la mia attenzione.

Sono davvero contento di aver scelto lui, non potevo desiderare amico migliore e ormai so che in quanto ad affetto non esiste alcuna differenza tra un cane anziano e un cucciolo. Anzi, l'amore che dà un cane non + giovane è sicuramente più consapevole e meno scontato! L'unica differenza forse è il tempo purtroppo quello passa in fretta. Ma ciò che conta è assaporare ogni giorno, ogni momento insieme, per dare un nuovo significato al presente e alleviare i ricordi dolorosi del passato. E con Tris ci stiamo lavorando.