I banchetti delle Muse

banchetto simona massimo

Donazioni

Donazioni

Veterinari in collaborazione con Le Muse

Elenco Veterinari

Facebook

Pagina Facebook

Newsletter

Iscriviti alla nostra NewsLetter per essere aggiornato sempre sulle nostre iniziative.
Privacy e Termini di Utilizzo
Berta, anni di prigionia e solitudine PDF Stampa E-mail
8 anni... rinchiusa in una cella per condannati, che di colpe ne hanno commessa solo una: fidarsi dell'uomo.
Berta è solo un'anima tra tante e "vive" completamente ignorata fra le urla dei compagni. Lei invece non emette un suono, non ora, forse ha capito che non serve a nulla, che se vogliono ignorarti lo fanno comunque, anche se ti disperi, anche se non mangi +, anche se smetti di voler vivere...Come trascorre le giornate la dolce Berta? Aspettando...non sa bene nemmeno lei cosa, ma in fondo sente che aldilà di quelle dannatissime sbarre arrugginite c'è qualcosa di diverso: non solo noia e frustrazione, non impossibilità di muoversi per + di 3 metri in linea retta, non quel grigiore che è l'unica cosa che vede dal suo box,...un altro box, non quello schifo che mangia tutti i giorni, ormai non se sente + nemmeno il sapore..., non quella gelida indifferenza di chi tutti i giorni le passa accanto senza nemmeno accennare una carezza o rivolgerle uno sguardo, non quella cuccia puzzolente per nulla confortevole che è tutto ciò che ha mai avuto come "casa". Qualcosa di diverso....E che faccia farebbe Berta se sapesse la verità? Che fuori c'è un mondo bellissimo, cuscini caldi per l'inverno e prati freschi d'estate, cani che camminano di fianco a padroni che li amano, cibo gustoso, bambini che fanno carezze, grida di gioia e di giochi, colori, pace... Uno schiaffo per chi vive isolato dal mondo senza aver nessuna colpa, per sfortuna o per ingiustizia, perchè non ha il pedigree o ha superato i 2 mesi d'età, perchè il solo fatto d'essere entrato in canile lo rende agli occhi di molti ignoranti "un cane da canile" come fosse un insulto, una colpa, un difetto... e non ciò che è, un'ingiustizia umana!!!

 
Ottobre 2006
Questa era la vita di Berta fino a 20 giorni fa, poi le sue zampe cedono, non la sorreggono +, non hanno forza perchè non hanno avuto modo di sviluppare i muscoli necessari a tenerla in piedi...e in questa tragedia trova la sua fortuna: diventa tra quasi 200 il caso + urgente e viene liberata. Ironia della sorte, ora che potrebbe godersi la libertà, non ne ha le forze...
Oggi Berta sta meglio: cammina seppur lentamente, ogni tanto si ferma a riposare e poi riparte perchè è troppa la voglia di muoversi, troppo il tempo che le è stato rubato per permettersi di perderne altro. è una cagnona molto tranquilla, la stiamo curando per quell'artrosi dovuta alla mancanza di movimento. 8 anni...è impossibile per noi immaginarlo, possiamo dirlo, leggerlo, pensarlo ma non capirlo...è troppo e troppo doloroso.
Ora Berta aspetta, con meno noia, una passeggiata ogni giorno, pappa migliore... ma ancora senza una famiglia, senza essere felice, senza sentirsi davvero amata, senza certezze per il suo futuro. Solo una vita piena d'affetto l'aiuterà a rinascere, solo nei suoi padroni troverà lo stimolo per rinvigorirsi, solo l'amore può tanto...
 
Dicembre 2006: ADOTTATA!!!!
ECCOVI BETTA....EX BERTA, NEL SUO NUOVO MONDO, PER AUGURARVI BUON NATALE! grazie ancora, Marta...

 berta_storie2.jpg berta_storie3.jpg
 
Maggio 2007
"Ciao Muse,
Betta sta benissimo, sabato siamo andate a trovare Simona al banchetto in centro città, come idea non le è piaciuta, gli ambienti nuovi la rendono un po' ansiosa, poi deve scoprire il mondo x cui ... sabato voleva giocare con i piccioni, ma loro no, poi voleva giocare con 3 cagnolini incontrati x strada, e anche loro sono fuggiti, insomma siamo arrivati a Simona che Betta aveva il fiatone ed era agitata dal fatto che c'erano tante persone. Nel ritorno abbiamo incontrato un bellissimo alano, naturalmente Betta ha provato a giocare anche con lui, ma quando si è alzato ... beh si è data alla fuga!!!!!!! Con la bella stagione lascio Ambra e Betta tutto il giorno in giardino, possono abbronzarsi, hanno un portichetto, la tenda e l'ombrellone se vogliono l'ombra, di guardia ne fanno poca, ma ormai sono in pensione! Betta fa sempre le feste al rientro a casa, cerca subito le coccole e poi gioca con Pierino che non ha visto x tutto il giorno, poi .... pappa e passeggiata. Vi invio alcune foto recenti x farvi vedere quanto è serena e dolce. Quando mi dimentico di farle le coccole x' sto curando la sorellona ... beh, le chiede e si strofina tutta addosso, sembra voglia essere presa in braccio!
Non è bellissima?

Marta"

berta_storie4.jpg  berta_storie5.jpg